Indice del forum

SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'.



PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Tra poco l'8 settembre..... ne vogliamo parlare?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUCI E OMBRE DELLA STORIA
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Lizen

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 6:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

il federale ha scritto:
A proposito, se proprio intendi tenermi ai canonici "tre passi di distanza", diamoci del Voi.. Laughing .


sarete certamente esauditi.


Ultima modifica di Lizen il Gio Set 07, 2006 7:07 pm, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 6:59 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
luchs

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CptHook ha scritto:
luchs ha scritto:

niente paura... VOI potrete assistere allo spettaccolo del nostro fedelissmo marinaio nonche dirigente GIL, uncino, effettuare il salto nel cerchio di fuoco e il balzo oltre la siepe di baionette... anche se sulla punta ci mettiamo i bossoli... perchè va bene la maschia gioventù che fuor dal tempio irrompe... ma qui, con la gioventù appunto, uncino ha già dato...


Shocked Non bastava Francesco? Adesso ti ci metti anche tu? Conosci il detto romanesco: "Il bue che dice cornuto all'asino."?

Laughing Laughing Laughing

miiih perun pò di quel rispetto che la tua canuzzia ci incute...
Torna in cima
luchs

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lizen ha scritto:
il federale ha scritto:
A proposito, se proprio intendi tenermi ai canonici "tre passi di distanza", diamoci del Voi.. Laughing .


sarete certamente esauditi.

lizen.. tanto che ricamo il mio preparo anche il tuo di fazzoletto rosso...? Laughing
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

luchs ha scritto:

mentre il fatto che la seconda guerra mondiale al seguito dei tedeschi fosse un buon affare non è certo stata una decisione lugimirante anche inquadrata nel suo contesto storico...


Su questo non ci piove...

luchs ha scritto:

chi conosceva, come mussolini e i suoi contemporanei, l'andamento della prima guerra mondiale doveva ben ricordarsi che la germania, con l'inghilterra ancora padrona dei mari e con le risorse strategiche lontane o dipendenti dal commercio estero la guerra non sarebbe andata lontano...


Quello che temeva infatti l'Ammiraglio Raeder che ipotizzava la guerra non prima del '45, per avere una marina in grado di contrastare l'Inghilterra.

Nel ristretto bacino del Mediterraneo la marina italiana, tutto sommato, aveva un ottimo potenziale: le corazzate da 35.000 classe Italia e le rimodernate Giulio Cesare da 23.000 avevano ottime caratteristiche in termini di velocità e volume di fuoco, forse un filo sottoprotette.
Il naviglio minore era abbastanza moderno ed efficiente e quasi tutte le unità avevano ottimi comandanti...
... il problema, allora come ora, è sempre stato a Roma...


Ultima modifica di Anonymous il Gio Set 07, 2006 7:16 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
luchs

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

beh anche sulla nostra marina un'osservatore attento ne avrebbe avuto da dire..
le navi da battaglia avevao pessime munizioni e una pessima condotta del tiro intesa come congegni di puntamento..operavano spesso senza copertura aerea,e inoltre difettavamo ,tanto per cambiare,di riserve strategiche di nafta..
il navilgio leggero era moderno am disperso in molte classi ,circa una decina e sopratutto senza radar di note eravamo ciechi...
i sottomarini erano tanti e buoni am i siluri erano difettosi ed inneficaci cosi tanto da rendere preferibile l'attacco in emersione a cannonate invece che in immersione e con i siluri..
in compenso alle riviste le navi manovravano com eballerine di prima fila..
Torna in cima
francesco527

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il TG1 di oggi ha dato la seguente notizia, "domani il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio, il Presidente della regione Lazio e il sindaco di Roma presenzieranno alle manifestazioni di un evento importante da non dimenticare, le celebrazioni per il 63° anniversario dell'8 di settembre", stavo pranzando, ho intuito subito di cosa stava parlando il giornalista e ho fatto un rapido riassunto di cosa accadde l'8 settmbre del '43 a mio figlio Luigi 11 anni, alla fine mi fa, "festeggiano pure!"
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Concordo con le tue osservazioni ma io parlavo di potenziale..., i problemi che tu giustamente fai notare sono, una volta di più, causati da scelte errate a terra...

Per quanto riguarda i siluri poi stendiamo un velo pietoso; avevamo il silurificio Whitehead a Monte di Procida che era in grado di produrre ottimi armamenti ma non si volle lo sviluppo dei siluri aeronavali da "alta" quota (si potevano sganciare da 60 mt.!)..., con il risultato che quei giocattoli degli Swordfish inglesi, a Taranto, ci fecero mazzo e contro mazzo..., ma sempre a Roma si torna...
Torna in cima
luchs

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

e vuoi continuare a ridere con la storia di tarato,la nostra piccola pearl harbour...
per potere riparare la littorio (mi pare) dovettere rimettere in servizio un'ammiralgio del genio navale ch el'aveva progettata e che ,essendo ebreo,era stato allontanato per via delle leggi razziali del 1938...
Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUCI E OMBRE DELLA STORIA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 4 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008