Indice del forum

SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'.



PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Tra poco l'8 settembre..... ne vogliamo parlare?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUCI E OMBRE DELLA STORIA
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Lizen

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CptHook ha scritto:
luchs ha scritto:

mentre il fatto che la seconda guerra mondiale al seguito dei tedeschi fosse un buon affare non è certo stata una decisione lugimirante anche inquadrata nel suo contesto storico...

Quello che temeva infatti l'Ammiraglio Raeder che ipotizzava la guerra non prima del '45, per avere una marina in grado di contrastare l'Inghilterra.

Nel ristretto bacino del Mediterraneo la marina italiana, tutto sommato, aveva un ottimo potenziale: le corazzate da 35.000 classe Italia e le rimodernate Giulio Cesare da 23.000 avevano ottime caratetristiche in termini di velocità e volume di fuoco, forse un filo sottoprotette.
Il naviglio minore era abbastanza moderno ed efficiente e quasi tutte le unità avevano ottimi comandanti...
... il problema, allora come ora, è sempre stato a Roma...


con buona pace dell'ammiraglio Rader nel 1945 non sarebbero comunque stati pari alla Royal navy neanche nei sogni piu' rosei
xla regia marina il tuo discorso fà acqua, il naviglio sottile non fu mai sufficiente alle necessità sopratutto quando si rese necessario scortare i convogli e le perdite salirono rapidamente (naturalmente con scarsi rimpiazzi) ,
le corazzate erano temibili ma praticamente inutili per piu' di una ragione e cioè:
1- non avevano copertura aerea diretta perchè come si sà nonostante anni di studi non fu mai finita neanche una miserabile portaerei di scorta (tra l'altro una assurda legge all'atto di costituzione della R.A.
ha di fatto obbligato la marina a sbaraccare la sua componenete di volo che si era fatta piu' che onore nella prima guerra perchè tutti gli aerei dovevano passare alla R.A, perdendo nonostante i "travasi" di personale competenze importanti)
2- la copertura aerea essenziale che a questo punto doveva fornire l'aereonautica è stata molte/troppe volte una buffonata o peggio non esisteva proprio.
3- l'addestramento sopratutto nell'uso dell'artiglieria si è dimostrato deficitario sopratutto in azioni notturne.
4- la ricognizione navale che erano gli occhi della flotta è stata fallimentare sotto tutti i punti di vista e senza un tempestivo avvistamento puoi avere tutti i cannoni del mondo ma non spareranno mai.
5- parte delle corazzate,3, ci furono silurate e di 2 non ci fu' perdita totale solo grazie al basso fondale, nel nostro porto principale pochi mesi dopo l'entrata in guerra (novembre 1940) perdendo subito quella superiorità che ci avrebbe consentito di accantonare almeno parte dei problemi sopra esposti e di andare a cercare il nemico fin sotto casa sua
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 7:35 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 9:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lizen ha scritto:

con buona pace dell'ammiraglio Rader nel 1945 non sarebbero comunque stati pari alla Royal navy neanche nei sogni piu' rosei


Ho riferito quello che cita Thuleia in "Gli dei del mare"...

Lizen ha scritto:

x la regia marina il tuo discorso fà acqua, il naviglio sottile non fu mai sufficiente alle necessità soprattutto quando si rese necessario scortare i convogli e le perdite salirono rapidamente (naturalmente con scarsi rimpiazzi),


Più che altro ci fu l'incapacità di Supermarina di organizzare i convogli..., d'altronde anche gli anglo-americani nell'Atlantico settentrionale presero le loro sonore batoste...

Lizen ha scritto:

le corazzate erano temibili ma praticamente inutili per piu' di una ragione


Le corazzate erano ormai concettualmente finite nella IIGM per i motivi che tu esponi, cioè l'aviazione, e questo è stato vero per tutte le marine.

Gi altri punti che tu citi rientrano una volta di più nella carenza di capacità di comando inteso in senso lato: direzione progettazione, direzione armamenti, direzione strategica.

Insomma, il solito dilettantismo..., da cui non andarono esenti i tedeschi e, per tanti versi, neppure gli inglesi, che però avevano talmente tante navi da potersi permettere di perderlo...
Torna in cima
francesco527

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 10:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CptHook ha scritto:
[
Insomma, il solito dilettantismo..., da cui non andarono esenti i tedeschi e, per tanti versi, neppure gli inglesi, che però avevano talmente tante navi da potersi permettere di perderlo...


Agli ingelis le navi gli e le rimpiazzava il sig, Roosvelt!
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 11:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

l'ex presidente Cossiga ha affermato che sino ad oggi solo tre statisti passeranno alla storia. Uno di questi è Mussolini per l'ammodernamento dello stato. In effetti se si leggono dei testi seri, Mussolini ha fatto parecchio riguardo al sociale, cominciando dalla riforma dell'INPS, ente che i nostri governanti hanno rovinato, se qualcuno ricorda il famoso buco. Ma andiamo avanti, qualcuno ricorda l'ONMI, opera nazionale maternità ed infanzia? Nelle sedi di questo ente, i neonati e le madri erano assistiti gratuitamente. Ricordo che mio fratello nato nel 56 usufruì di questo ente che poi fu abolito. Ricordiamoci poi la bonifica dell'agro pontino dov'era diffusa la malaria. Sotto il suo governo e grazie al minstro Gentile, fu creata la scuola italiana, considerata tra le migliori al mondo, se non la migliore; anch'essa rovinata dai nostri governanti con continue riforme che meriterebbero il nobel dell'idiozia. La città in cui vivo, distrutta dal più terribile terremoto della storia, fu interamente edificata dal fascismo. Pensate, il ministro dei lavori pubblici di allora, Araldo di Crollalanza, fu processato nel dopoguerra e fu assolto, in quanto non gli trovarono neppure una casa di proprietà. Incredibile! L'uomo che aveva edificato città non aveva una casa di proprietà.
Sulla guerra non dò giudizi, in quanto tante cose non sono ancora del tutto chiare, ma sulla bontà di Mussolini non ci sono dubbi. Se avesse agito come Hitler o come Stalin, probabilmente non avrebbe fatto quella fine.
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 11:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In tutti i posts che ho letto si fa riferimento a navi, cannoni, aerei etc. etc.
Praticamente si parla solo di armamento, ma la guerra non è stata vinta dagli alleati per l'armamento, o quanto meno solo per quello.
Fu soprattutto un sistema di decodifica messo a punto da un inglese di cui non ricordo il nome, che determinò la vittoria finale, in quanto con questo ingegnoso sitema tutti i messaggi cifrati tedeschi venivano decodificati con le conseguenze del caso. Ma come al solito i libri di storia non ne fanno menzione.
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 07, 2006 11:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Caro il mio professore, ti abbraccerei per quanto sopra.
Intanto di appoggio qui un'avatar adeguato, ma potrai cambiarlo con uno di tuo maggior gradimento quando vorrai
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Ven Set 08, 2006 12:01 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Caro il mio professore, ti abbraccerei per quanto sopra.
Intanto di appoggio qui un'avatar adeguato, ma potrai cambiarlo con uno di tuo maggior gradimento quando vorrai

Grazie! Bontà tua!
Torna in cima
francesco527

Ospite















MessaggioInviato: Ven Set 08, 2006 12:04 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ottimo ibis, di questo non se ne parla mai, come non si parla che abbiamo avuto un cpp in vigore fino al 1988/89 e uno penale in vogore tutt'ora, oltre ad essere uno l'unica democrazia occidentale ad avere un codice di polizia (TULPS), tutti varati durante il fascismo, qua, quindi, c'è qualcosa che non quadra, un dittatore fa le leggi per il mantenimento del suo potere, quindi, o queste leggi non erano leggi così dittariali o i politicanti successivi al fascismo ritennero che queste leggi potevano servire anche a loro per il manetinemtno del loro potere.
Hai dimenticato di dire una cosa importantissima, Mussolini era povero prima di diventare DUCE e lo fu, la sua famiglia, anche dopo che non era + DUCE, questo cosa vuole dire, vuole dire che ci credeva, che quello che faceva, quello che ha fatto, lo ha fatto per il bene del paese, della Nazione, della sua Patria, quainti sono gli ex presidenti del consiglio che hanno cessato dalle funzioni + poveri di quanto inziarono, e i ministri dei lavori pubblici?
Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUCI E OMBRE DELLA STORIA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 5 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008