Indice del forum

SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'.



PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Ricarica canna liscia
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUNGHE & LISCE.
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando


Ora abbiamo spostato la slitta da sinistra verso destra erogando la dose di pallini precedentemente tarata


Ecco come si presenta la nostra cartuccia completa dei suoi componenti
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:00 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Johndog ha scritto:
ho già provato con cartucce col bossolo alto, t4 o t5, ma niente da fare, viene via meglio il t1.

Per le borre forse, visto il prezzo, rendono di più quelle senza bicchiere, tanto la distanza è ridottissima, circa 10/12 yarde, su bersagli abbattibili.

bene, dopo le vacanze comincieremo le prove....... se ho bisogno ti rompo le bolle.......

Ciao

Johndog


La tua doppietta avrà delle camere molto precise, effettivamente se il tiro è entro 10/11 metri (1 yarda = circa 91 cm giusto?) meglio quelle senza contenitore, di mio ti consiglio il Bior gualandi, economico e di ottima fattura.
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando


Incisione…..



Risultato….
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando


Ora tramite la sola pressione(non deve girare) della bobina orlatrice chiuderemo la cartuccia.



Questo è il risultato ottenuto…brutto…..diciamo all’Americana…ma…..


Ultima modifica di Anonymous il Lun Lug 23, 2007 4:21 pm, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Johndog ha scritto:
Grazie


Sempre a completa disposizione Mr. Johndog Smile
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando


Ma passata nella bobina orlatrice(la stessa con cui abbiamo semplicemente chiuso) in movimento(+0- 500 giri al minuto), questo è il risultato finale.
Da premettere una norma molto importante, la pressione di chiusura è fondamentale per avere una cartuccia dalle ottime prestazioni e potenzialmente sicura, orlature troppo profonde o marcate innalzano le pressioni generando rosate irregolari, consiglio di iniziare usando bossoli trasparenti verificando la tensione dell’ammortizzatore della borra che come già detto deve essere leggermente in tensione.
I metodi per applicare la stessa pressione in fase di orlatura sono molteplici, si va dal normale corsoio del trapano a colonna a freni di corsa regolabili autocostruiti o già presenti
Torna in cima
Anonymous

Ospite















MessaggioInviato: Lun Lug 23, 2007 4:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando



Questo è un bossolo trasparente dove si può notare la leggera pressione dell’ammortizzatore e la colonna di pallini nel contenitore.

La prassi di caricamento è stata effettuata con una pressa di marca Mec Junior Mark 5 per calibro 12/70 e 76

N.B.Per chi intende incominciare consiglio l’uso di bossoli trasparenti e di attenersi scrupolosamente alle tabelle di ricarica facilmente reperibili on line o testi specifici.
A differenza del rigato il canna liscia ha molti componenti che influiscono sulla pressione interna della cartuccia(un esempio è un’orlatura troppo profonda) e sebbene lavori con pressioni di esercizio di gran lunga inferiori ciò non esclude dalla pericolosità di una ricarica mal eseguita.
E’ facile ottenere una cartuccia squilibrata e pericolosa che allo sparo non offra nessun segno particolare (innesco appiattito, rinculo esagerato etc.)
Per chi volesse approfondire in maniera specifica questa branca della ricarica consiglio la consultazione del libro Polveri Dosi e Cartucce scritto dal Sig. Antonio Granelli un’istituzione in questo campo, edito dall’ Editoriale Olimpia, acquistabile anche on-line sul sito dell’editore stesso



Very Happy Very Happy Very Happy
Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> LUNGHE & LISCE. Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





SPIRITO LIBERO E INDOMITO. IL FORUM DI CHI NON AMA CANTARE NEL CORO DEI PIU'. topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008